Chi sono

Sono nato a Bologna ma ho sempre vissuto in provincia di Modena. Nel 2019 mi sono trasferito a Castelfranco Emilia avvicinandomi di nuovo alla città natale. Qui, tra due centri urbani importanti e a metà strada tra le colline del Grasparossa e le pianure del Sorbara, ho acquistato una casa in campagna dove convivo con il mio gatto Ser Parsifal, i miei cani Pantagruele e Gargantua, il figlio Diocleziano, il mio lievito madre Griselda, il gallo Marco Emilio Lepido, galline, ranocchie, topi di campagna e diversi tipi di vegetali.

Dopo un percorso di studi legato alla matematica e all’informatica e un diploma come perito capotecnico in informatica industriale, ho lavorato per anni nel campo dell’IT come supporto interno alle aziende tranne per un breve periodo in cui ho gestito un piccolo negozio di dischi. Ho sempre lavorato sul web dai tempi della new economy approfondendo anche tematiche di marketing e print/web design.

Sono appassionato di cucina e del mondo dell’enogastronomia. Ho frequentato diversi corsi di barbecue e grilling, ho lavorato in cucina e sono diplomato tecnico per la promozione delle produzioni tipiche del territorio e della tradizione enogastronomica. Contestualmente ho iniziato il percorso sommelier AIS.

Nel 2020 ho lanciato il progetto di studio Cornucopia per la valorizzazione e la divulgazione a livello filologico storico dei prodotti tipici locali dell’Emilia-Romagna, progetto atto a rivalutare e riscoprire vecchie razze autoctone, antiche tecniche di lavorazione, frutti e ortaggi dimenticati. Il progetto è ampio e prevede uno sviluppo di attività su molti fronti dedicati alla didattica e allo storytelling.

Nel 2021 fondo assieme ad amici l’associazione culturale Opalia, laboratorio libero di idee per l’enogastronomia, all’interno della quale coordino i progetti di Cornucopia.

Nel tempo libero mi occupo di musica, gestisco tre minuscole etichette discografiche, leggo e rileggo vecchi manuali di gioco di ruolo, leggo e con troppa irregolarità mi occupo di sport di forza (powerlifting e strongman) e nutrizione sportiva. Mi piace anche la storia, il cinema e la letteratura.

Nel 2022 comincio a scrivere un’ambientazione per giochi di ruolo chiamata Of Iron and Thorns, che prende spunto dal folklore e dalla storia locale in chiave grimdark fantasy.