La Casa 7

lacasa7.jpgIeri sera (notte), dopo una giornata infernale passata a stendere del PVC sul pavimento di casa, Fantasy channel mi ha gentilmente proposto questo stupendo film slasher-horror del cazzo, sapientemente chiamato “La Casa 7” in Italia anche se il titolo originale era “The Horror Show”. Ovviamente non c’è nessun legame con i film di Raimi, ma non solo: non c’è nessuna casa infestata nel film. La trama è una ripoffata plateale di Sotto Shock, un filmetto di Romero che andai a vedere al cinema con il massimo dell’entusiasmo perchè al tempo ero un fan di Freddy (eh), ma che alla fine si è rivelato un po’ una minchiata. Se qualcuno legge Alan Ford, era la versione “horror” del super-nemico Katodik.

Il protagonista è l’attore che fa Bishop in Alien che interpreta un duro agente di polizia che si vede alle prese con un pluriomicida messo in sedia elettrica ma che ritorna dopo la morte in un mondo simile a quello dei sogni – a metà via tra Horace Pinker di Sotto Shock e Fred Krueger.  Le somiglianze con Nightmare sono diverse e piu evidenti però – la scena della pancia della figlia che si dilata con i tratti dell’assassino, le allucinazioni con il tacchino che si anima, il bimbo che ascolta la musica a letto ignaro di quel che succede nel resto della casa ecc. ecc. Non si capisce come l’assassino abbia ottenuto questi poteri sovrannaturali, come fa Bishop a fuggire dalla centrale di polizia dopo aver picchiato un agente, ne’ per quale motivo alla fine alcuni personaggi rinascano. Insomma un film brutto ma con una piacevole ignoranza ottantesca che alla fine fa sempre piacere, nella musica come nel cinema. La colonna sonora del becero gruppo Heavy Metal Gleaming Spire va sicuramente segnalata. Una vera porcheria melliflua alla White Lion. Come anche il figlio di Bishop che ascolta questo pattume: un marmocchietto paffutello coi capelli a spazzola che si autodefinisce un feroce metallaro, come indica anche il poster dei temibili Guns n’ Roses che ha affisso in camera!

April 29, 2007

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.